Costruzioni all’avanguardia nel rispetto del pianeta ? Ecco come fare.

Ai giorni d’oggi rimaniamo impressionati dalle grandi costruzioni come i grattacieli e dalle opere mastodontiche di ingegneria. Ma quanto nuoce questo al nostro pianeta? Il valore di utilizzare materiali ecologici e riciclabili, si sta perdendo. In un’epoca che guarda sempre verso la modernizzazione e la tecnologia, ecco una breve parentesi per riscoprire il legno, materiale offertoci dalle nostre foreste.

CENNI STORICI DEL MATERIALE DA COSTRUZIONE PIÙ ANTICO
Il legno rappresenta il più antico materiale da costruzione nella nostra storia.
Una tecnica molto antica è chiamata “blockbau”, dove vengono sovrapposti tronchi o travi per formare una parete. Essendo 100% di origine naturale, sta ritrovando la sua importanza dopo un periodo in cui era passato in secondo piano, preferendo acciaio e cemento.

Infatti grazie a nuove tecniche di progettazione e a una particolare attenzione all’ecosostenibilità del pianeta, i più importanti architetti del nostro tempo come Renzo Piano, si sono cimentati nella progettazione di edifici in legno, senza contare che anche il mercato delle case sta riscoprendo questo materiale utilizzandolo sempre più spesso. Non dimentichiamo inoltre che costituisce il materiale privilegiato nella realizzazione di elementi di arredamento.

QUALITÀ
Scopriamo meglio il legno evidenziando le sue tante qualità e perché è sempre più richiesto per le costruzioni delle abitaizoni:

  • Materiale completamente anallergico
  • Grazie alle sue caratteristiche funge da schermo ai campi elettromagnetici e alle correnti elettriche
  • Filtra e depura l’aria all’interno dell’abitazione
  • Evita il formarsi di condense e muffe
  • In caso di incendio le costruzioni in legno resistono meglio di quelle in cemento e acciaio
  • Un tetto in legno diminuisce il consumo di energia per il riscaldamento e il rinfrescamento. Inoltre costa meno e si posa velocemente
  • L’uso del legno ottimizza i costi e le operazioni di spostamento perché riduce le dimensioni delle opere di fondazione
  • Se protetto dal deterioramento, non invecchia
  • Se smaltito, restituisce termicamente l’energia accumulata nella crescita della pianta

VARI IMPIEGHI DA COSTRUZIONE
Questo materiale è leggero, resistente ed economico. È un ottimo isolante e trattiene bene l’umidità. È molto utilizzato anche nelle industrie chimiche perché ha una ottima resistenza chimica.
Si ricava in natura e ha origini molto antiche ma al tempo stesso è molto utilizzato attualmente. Ne troviamo in commercio tantissime tipologie che si diversificano fra loro in termini di colore, durezza, resistenza, flessibilità.

Questo dipende da vari fattori come ad esempio la specie di albero che lo produce e le condizioni climatiche cui è sottoposto e alle quali con il passare del tempo si è adattato. Grazie alle fibre di cellulosa e alla lignina presente al suo interno, questo materiale è molto resistente agli agenti esterni e si presta per molteplici utilizzi. Il legno acquista ancora maggiore solidità e dura più a lungo, se sottoposto a un processo di stagionatura.
Per tutti i motivi sopra elencati è considerato un materiale da costruzione molto importante.

UTLIZZO NELLE AZIENDE SPECIALIZZATE
Molte aziende lavorano il legno.
Citiamo una ditta molto importante specializzata nella produzione di profili in legno. Grazie all’esperienza di 50 anni, la ditta “Porro Ugo” (www.porrougo.it) si pone l’obiettivo di diventare azienda leader del settore. Dispone di un’ampia gamma di prodotti e da la possibilità di realizzarne di nuovi in base alle richieste specifiche dei clienti. Garantisce una consegna rapida perché dispone di ampi magazzini.

Le aziende produttrici partono dalle materie prime per realizzare prodotti di qualità.
La fase di realizzazione viene supervisionata in ogni momento. Le aziende più efficienti riescono a soddisfare anche i clienti più esigenti, con richieste personalizzate per quanto riguarda il tipo di legno utilizzato i rivestimenti in laminati o laccati. Vengono effettuati investimenti continui nella ricerca tecnologica per migliorare l’efficienza della produzione. I macchinari all’avanguardia presenti nelle aziende permettono la rapida consegna dei materiali di catalogo.

Con il legno si possono realizzare una vasta gamma di prodotti: battiscopa, battisedia, angolari fermavetri (utilizzati come cornice per le porte blindate e per gli inserti in vetro delle porte), paraspigoli, listoni e perline per il rivestimento di pareti, corrimano, coprifili, prodotti per tappezzeria. Nelle aziende più all’avanguardia possiamo trovare anche prodotti da ferramenta come siliconi, sigillanti, stucchi, maniglie; e prodotti di grandi dimensioni come pavimenti (e sottopavimenti) e porte (per interno, per esterno e blindate).

Valorizziamo questo materiale e ne beneficerà molto anche il nostro pianeta.

Close