Il design di un sito web è importante, ma lo deve essere in modo complessivo per ogni pagina che caratterizzi il tuo portale. Ciò vuol dire che dovrai curare aspetto e funzionalità della home page, delle diverse schede e pagine di un prodotto, senza tralasciare la navigabilità. Molto spesso però chi possiede un sito dimentica di curare attentamente una pagina in particolare: quella dei Contatti! Ma perché? Sfortunatamente, le pagine di contatto diretto sono considerate l’ultima ruota del carro, sia per layout che per il copywriting. E questo è un atteggiamento sbagliato, soprattutto se consideri che è proprio da questa pagina che potrebbero verificarsi le conversioni che portano un utente a diventare potenziale cliente. In questo approfondimento scopriremo quali sono i consigli utili per capire come si scrive la pagina contatti di un sito!

 

Quali sono le caratteristiche di una buona pagina di contatto

Quando pensi alla costruzione di questa pagina, che favorisce in tutto e per tutto la comunicazione tra utente e team di supporto, devi considerare l’esperienza dell'utente. Prima di tutto dovrà essere ben in vista direttamente dalla home page, dove puoi inserire il link diretto o un tasto che indirizzi l’utente alle modalità di contatto. Molti siti lo prevedono nel menu, altri nel piè di pagina di tutte le diverse sezioni, per aiutare i visitatori a trovarla facilmente.

Ricorda infatti che ad oggi i tuoi clienti si aspettano molto da ogni acquisto o  esperienza di possibile acquisto online. Ci sono molte risorse e possibilità per coinvolgerli, l’importante è riuscire a farlo in modo efficace e senza stravolgere l’essenza del tuo brand. Trova il giusto modo per soddisfare le loro più alte aspettative mostrando soprattutto quanto sei disponibile.

 

Cosa non deve mai mancare in questa pagina

Ora che abbiamo spiegato quale dovrebbe essere l’essenza di questa tipologia di pagina su ogni sito, vogliamo fare un altro passo in avanti e scoprire cosa non deve mai mancare all’interno della pagina di Contatto. Per questo tipo di sezione è importante considerare alcuni aspetti fin dal momento in cui costruisci una pagina di Contatto accessibile. Vediamo 5 fattori chiave:

  1. Deve spiegare all’utente perché ti dovrebbe contattare, descrivendo come pensi di aiutarlo a risolvere i suoi problemi;
  2. Hai il dovere di inserire diverse modalità di contatto, spaziando dall’indirizzo e-mail a un numero diretto di telefono per chiamate o messaggistica istantanea;
  3. Dovresti prevedere anche un form per offrire un modulo che un utente può facilmente riempire inserendo le curiosità e info necessarie per contattarti velocemente anche dal sito;
  4. Collega i tuoi account e profili social, cercando sempre di preferire Twitter, Facebook, Instagram e YouTube se possibile, per offrire ai visitatori un’interazione veloce con la tua azienda;
  5. Reindirizza sempre l'utente a una pagina di ringraziamento dove spieghi quando e come lo contatterai.

 

Considerazioni finali

Tutte le aziende che operano online e che vogliono puntare su strategie di marketing avanzate devono riuscire a impostare un buon approccio di comunicazione. Puoi sfruttare le moderne tecnologie per riuscire a implementare maggiormente questa pagina di contatto, puntando anche sulla Live Chat, sugli SMS e perché no, anche su WhatsApp. Questo aiuta non solo a sorprendere i clienti, ma anche a influenzare positivamente il tasso di conversione.

Abituati quindi a non sottovalutare mai il valore di una buona pagina di contatto, capace anche di trasformare un cliente in un vero affezionato.

Di admin