Il magnesio (Mg) è un oligoelemento essenziale per il corretto funzionamento dell'intero organismo. Pertanto, contribuisce in particolare al mantenimento di denti e ossa normali e al normale funzionamento del sistema nervoso. Tuttavia, nella nostra società moderna, nessuno presta attenzione al proprio fabbisogno di magnesio.

Pertanto, si stima che la maggior parte degli italiani abbia un apporto giornaliero di magnesio inferiore alle raccomandazioni. Una dieta denaturata e processata, terreni agricoli poveri e, a volte, un ritmo di vita stressante e frenetico sono il vero problema.

Ma allora, cos'è esattamente il magnesio? Quali abitudini dovresti adottare per ottimizzare l'assunzione di magnesio?

Attraverso questo articolo, impariamo di più su questo oligoelemento essenziale.

Cos'è il magnesio? A cosa serve nel corpo?

Il magnesio è un minerale essenziale per il corpo umano. È presente in grandi quantità nelle ossa e si trova anche nel sangue, nei muscoli e in altri tessuti. È coinvolto in molti processi metabolici del corpo.

In generale, questo sale minerale contribuisce alle normali funzioni fisiologiche e al normale metabolismo energetico.

La carenza di magnesio può avere ripercussioni variabili che differiscono da individuo a individuo. Dunque, soltanto un medico o un professionista del settore può determinare la gravità di una carenza di magnesio.

Chi ha problemi dovuti alla mancanza di magnesio?

La carenza di magnesio è una condizione che colpisce tutti, ma è particolarmente comune nelle persone anziane, nelle donne incinte e in allattamento, e in coloro che sono regolarmente stressati e/o ansiosi. Dunque, l'assunzione giornaliera di magnesio nella dieta dovrebbe essere monitorata.

Infatti, l'apporto giornaliero raccomandato di magnesio è di 360 mg per un adulto di 60 chili. Il fabbisogno aumenta di 20 g nelle donne incinte e in allattamento, o di circa 400 mg per una donna che pesa 60 chili. Anche gli atleti possono avere un maggiore fabbisogno di magnesio; a seconda del loro sforzo fisico, le raccomandazioni possono aumentare dal 10% al 20%.

Il magnesio è un minerale essenziale per molte funzioni del corpo, tra cui la funzione muscolare e nervosa, e per regolare la pressione sanguigna. Uno studio recente ha scoperto che lo stress cronico riduce l'assunzione di magnesio, il che può causare una carenza di magnesio.

Carenza di magnesio dovuta alla dieta

Se vuoi ottimizzare i tuoi livelli di magnesio, devi fornire questo oligoelemento nella tua dieta quotidiana. Ecco una lista non esaustiva di alimenti che lo contengono: Mandorle, arachidi, nocciole naturali, cereali integrali, legumi (ceci, fagioli bianchi, ecc.), banane, datteri, cioccolato fondente, alcuni pesci, frutti di mare e crostacei (gamberi, sardine, ostriche…), alghe e, infine, germe di grano.

Oggi, il magnesio è spesso carente nel cibo che mangiamo. Questo è dovuto ai molti pesticidi usati nell'agricoltura convenzionale, che rendono il suolo povero di nutrienti essenziali. Inoltre, la durata e le condizioni del viaggio, così come le condizioni di stoccaggio, comportano una perdita significativa di nutrienti essenziali.

Infine, l'industria alimentare crea alimenti trasformati e ultra-lavorati a basso contenuto di micronutrienti e ad alto contenuto di calorie.

Ricorda, quando il magnesio viene ingerito, viene assimilato nelle cellule intestinali e viene poi rilasciato nel sangue. Il suo assorbimento dipende dalle condizioni in cui viene ingerito. L'alcool, i grassi saturi, uno squilibrio del microbiota intestinale possono ridurre rigorosamente l'assorbimento del magnesio.

Quali sono le situazioni da evitare per preservare i livelli di magnesio?

Le conseguenze dello stress includono un aumento della perdita urinaria di magnesio, e questo è uno dei motivi per cui il magnesio è importante per le funzioni del corpo. Lo stress persistente porta alla carenza di magnesio, per cui il magnesio viene perso dalle cellule. Questo provoca contrazioni muscolari, che vengono eliminate anche attraverso le vie urinarie.

Per ottimizzare l'assunzione di magnesio, è necessario moderare il consumo di alcol, fibre solubili e fitati. Anche se gli alimenti integrali contengono magnesio, è essenziale variare le fonti alimentari per non invertire la tendenza.

Per aumentare l'assorbimento del magnesio, è meglio mangiare alimenti che lo contengono, ma può essere assorbito anche prendendo degli integratori. Sono meglio accompagnati da vitamine del gruppo B (B6, ecc.), vitamina D e taurina.

Generalmente, è meglio scegliere cibi crudi, stagionali, locali e/o biologici per beneficiare degli alimenti ricchi di magnesio. Come detto sopra, è necessario identificare, capire e controllare lo stress.

A volte è necessario il supporto appropriato di un professionista qualificato. Perciò, non esitate a chiedere un consulto ad un professionista. In alcuni casi specifici, sarà necessario integrare con integratori alimentari mirati, adattati e di qualità. Per tale ragione, puoi chiedere informazioni in merito agli integratori di magnesio sullo shop di Secondo Natura, una delle migliori erboristerie online.

Conclusione

Il ruolo del magnesio nel nostro corpo è essenziale. La sua carenza può essere dannosa e può causare contrazioni muscolari. Dunque, devi prestare particolare attenzione all'apporto di magnesio nella tua dieta e realizzare trattamenti specifici nei momenti opportuni, accompagnati da un professionista qualificato.

Di admin