4 ragioni per suggerire anche alle piccole aziende di affidarsi a società di marketing e ricerca

La competizione è dura: in questi anni di crisi, durissima. E proprio per questo, quando si tratta di scelte a livello aziendale, anche lievi errori possono avere conseguenze gravi, e allo stesso modo scelte giuste, anche di piccola entità, possono produrre risultati eccezionali. Per evitare i primi e fare le seconde, tuttavia, non bastano più intuito o buonsenso, come forse siamo ancora portati a pensare facendo riferimento agli anni del passato: occorrono basi solide, e per radunarle occorre investire nella raccolta di informazioni, o più semplicemente nella ricerca. E se grandi aziende possono dedicare parte del personale interno a questo compito in pianta stabile, le piccole aziende non hanno questa disponibilità di risorse, ma hanno – è importante sottolinearlo – altrettanto bisogno di informazioni raccolte e analizzate correttamente. E per questo, devono affidarsi a società di ricerca specializzate. Questa scelta darà loro infatti quattro importanti vantaggi:

Un uso intelligente delle risorse, che soprattutto per le piccole aziende sono sempre limitate – che si tratti di denaro, di spazio, ri personale, o anche solamente e semplicemente di tempo. Affidandovi ad una società di ricerca una tariffa annuale sarà l’unico investimento necessario: tutto il resto sarà un problema della società stessa, che ha gli strumenti e i mezzi per farlo fruttare al meglio. Se per le grandi aziende questo è un modo di liberare parte delle risorse interne, per molte aziende più piccole può essere veramente l’unico modo di ottenere le informazioni necessarie.

Una valutazione obiettiva, che è difficile da fare in prima persona. Anche per l’imprenditore più serio, il suo prodotto è un successo personale; per il team di marketing, la strategia scelta è un investimento di tempo, risorse, professionalità e speranze. In queste condizioni, è comprensibile che sia difficile dare una valutazione obiettiva. Una società esterna, d’altro canto, non ha scopi se non valutare serenamente, dall’esterno: un’oggettività che è preziosa nel dare un parere su come orientare la propria strategia o modificare il prodotto.

Una valutazione costante, effettuata a intervalli regolari e tenendo conto di tutto quel che è passato. Assumendo a lungo termine una società di ricerca, ci si assicura che questa continui la propria attività su tutti i campi rilevanti, tempestivamente, e producendo un continuo confronto con quanto già svolto – qualcosa di molto difficile da ottenere da una squadra interna.

Un aiuto esperto: la ricerca di mercato, oggi, è qualcosa di molto poco amatoriale e pionieristico, a differenza dell’idea che molti ne hanno: è un campo di analisi meticolosa e scientifica, che include settori molto diversi, lavora con dati qualitativi e quantitativi, e in generale elabora dati molto complessi. Chi se ne occupa professionalmente dispone anche dei mezzi più moderni e aggiornati, e di specialisti che potrebbero essere troppo costosi da assumere in pianta stabile nella vostra azienda, ma della cui collaborazione potete godere attraverso l’impiego di una società di ricerca, nei tempi e nei modi necessari e utili.