Il trattamento antitarlo a microonde si attua quando il legno è già stato infestato e il motivo è presto detto: ci accorgiamo di questi insetti soltanto dopo che hanno colonizzato i nostri mobili. Alcune specie di tarli emettono un rumore di rosicchiamento così flebile che soltanto di notte può essere udito. Per il resto la presenza dei tarli è segnalata dai buchi sulla superficie del legno e dalla polverina che ne fuoriesce.

Il problema è che a questo punto il danno è già stato fatto, perché soltanto da adulto il tarlo esce dal legno per accoppiarsi e volare via. Ricorrendo alla disinfestazione dei tarli con microonde, è possibile risolvere il problema in modo definitivo, rapido e sicuro. Questa tecnologia è in grado di debellare gli insetti del legno che sono annidati all'interno dei mobili allo stadio di uova, larva e pupa. In effetti, le larve iniziano a nutrirsi di legno per sopravvivere e soltanto dopo molti mesi evolvono in pupe, poi diventano coleotteri adulti e volano via, lasciando il tipico buchetto sulle superfici lignee.

In cosa consiste la disinfestazione dei tarli con microonde

Prima di eseguire un trattamento antitarlo a microonde, si dovrebbe richiedere un sopralluogo volto a individuare il tipo di tarlo annidato e capire quanto estesa è l'infestazione. Soltanto in un secondo momento, cioè dopo l'analisi delle polveri e la rilevazione acustica ad altissima frequenza, si passerà al vero e proprio trattamento antitarlo a microonde. Si tratta di una tecnologia ideata per non danneggiare le superfici lignee infestate e non recar fastidio alcuno ai proprietari dell'immobile, i quali non saranno costretti a evacuare dall'abitazione durante la disinfestazione.

Il trattamento consiste nel direzionare le onde elettromagnetiche sulla zona da trattare, in modo da surriscaldare le molecole d'acqua contenute nei tarli. Una temperatura superiore ai 70 °C si rivela letale per i tarli a qualsiasi stadio, dalle uova agli adulti. La disinfestazione a microonde per tarli agisce in profondità e quindi è in grado di colpire anche le parti interne di una struttura lignea inamovibile. Al contrario, gli insetticidi non penetrano all'interno del legno e quindi spesso non sortiscono l'effetto sperato.

Il trattamento antitarlo a microonde arriva dove nessun insetticida può arrivare, persino nel cuore di una trave, e lo fa in modo efficace, ecologico e non invasivo. Se è vero che l'anta di un mobile si può smontare e trattare in superficie, lo stesso discorso non vale per la trave del soffitto, l'impiantito del pavimento o la boiserie che riveste l'intera camera da letto. Nello specifico, il trattamento tarli a microonde agisce sia sui mobili, sia sulle strutture lignee inamovibili o difficili da movimentare, come librerie e scaffalature a parete, parquet e pannellature in legno.

Quali sono i vantaggi del trattamento antitarlo a microonde

Chi pensa che questo tipo di disinfestazione dei tarli sia pericolosa deve considerare che le microonde non sono altro che onde elettromagnetiche con frequenza che va dai 300 megahertz a 300 gigahertz e trovano largo impiego in svariati campi di applicazione, dalla cottura dei cibi alle telecomunicazioni. È ormai risaputo che le microonde non sono nocive per l'uomo e non lasciano tracce tossiche, come avviene invece in seguito a trattamenti chimici invasivi. Per cui la disinfestazione antitarlo a microonde è sicura e ha impatto ambientale zero. Inoltre, sono sufficienti pochi minuti per disinfestare una superficie localizzata, anche se naturalmente le tempistiche si allungano in caso si debba intervenire su un intero locale. Ad ogni modo non è necessario che chi richiede l'intervento debba allontanarsi dalla propria abitazione durante le operazioni e ciò costituisce un altro piccolo vantaggio. Del resto, a fine trattamento le microonde non restano nell'ambiente disinfestato. La disinfestazione dei tarli con tecnologia a microonde fa risparmiare e riduce le tempistiche, è sicura e oltretutto può essere applicata senza danno su pregevoli mobili antichi e superfici lignee particolarmente delicate e riccamente decorate.

Di admin