In qualsiasi azienda la maggior parte del tempo dedicato alla pulizia interessa i pavimenti, ecco perché è fondamentale adoperare un lavasciuga che sia in grado di supportare tale operazione e garantire il massimo dei risultati.

Per qualsiasi area aziendale si tratti, ufficio, magazzino, laboratorio spazio all’aperto, il pavimento deve essere tenuto perfettamente pulito per garantire la massima sanificazione, oltre che per altri aspetti ben specifici.

Prima di vedere quali sono vogliamo consigliare i nostri lettori che desiderano avere più informazioni dettagliate a riguardo non solo per questo macchinario, ma per tutti quelli che interessano le pulizie industriali di consultare il seguente link di riferimento: https: www.mibe.it

Perché è importante usare il lavasciuga industriale in ogni azienda

I motivi per cui un’azienda deve affidare la pulizia dei pavimenti sia interni che esterni alla professionalità di un lavasciuga per la pulizia industriale sono diversi, ecco i più fondamentali.

Sicurezza

All’interno di un’azienda mantenere il pavimento pulito evita la possibilità di incidenti causati dalla presenza di materiali scivoloso o ingombrante, lasciato nelle diverse aree di passaggio.

Tenere quindi il pavimento perfettamente pulito assicura a dipendenti e collaboratori di lavorare il totale sicurezza.

Immagine

È anche importante sottolineare che un’azienda tenuta ben pulita è un valido biglietto di visita per tutti coloro che la frequentano, non solo per chi lavora all’ interno ma anche e soprattutto per clienti, partner e fornitori.

Sappiamo benissimo quanto può essere determinante entrare in un luogo come clienti e trovare tutto ben pulito e ordinato, di sicuro insieme all’ aspetto estetico è la prima cosa che colpisce e determina l’immagine di quel specifico posto.

Considerando tutto questo e tenendo in considerazione che l’area da pulire in un qualsiasi settore industriale è molta vasta si capisce il motivo per cui disporre di un lavascuga professionale è molto importante.

Produttività

Un ambiente in cui vi è pulizia e ordine facilita le attività produttive, ogni lavoratore è libero di muoversi con sicurezza e il lavoro sviene in tal modo svolto senza nessun rallentamento dovuto a situazioni che possono essere fonte di rischio.

Lavasciga industriale: come funziona

Merito di una progettazione molto attenta e dettagliata il lavasciuga è uno strumento di pulizia molto efficacie e funzionale, infatti, permette con un’unica passata di lavare e asciugare, inoltre alcuni modelli più sofisticati in abbinamento ai relativi prodotti consentono anche di sanificare e disinfettare i pavimenti e lavarli al contempo.

Caratteristiche lavasciuga industriale

Attualmente, merito della loro fondamentale importanza nell’ambito delle pulizie industriali, in commercio esistono svariati modelli di lavasciuga: da quelle finalizzate per le pulizie delle aree urbane, a quelle per per i settori commerciali, fino ad arrivare agli ambienti che interessano il campo industriale, che poi è quello di cui ci stiamo occupando nel seguente articolo.

Le macchine per la pulizia industriale hanno fatto la loro prima comparsa nel mercato ai primi del ′900, da allora lo sviluppo tecnologico in continua crescita ha portato ad oggi ad avere dei vari e propri macchinari che possono essere considerati come dei robot compatti che assicurano pulizia e igiene al 100%.

Generalmente sono realizzate da spazzole, un aspiratore e due serbatoi, che permettono di dividere l’ acqua sporca da quella pulita. Una volta messa in azione, la macchina rilascia sul pavimento la giusta quantità di acqua e detergente, le spazzole agiscono con lo sfregamento per eliminare ogni traccia di sporco, anche quello più resistente e infine l’aspiratore avvalendosi dell’aiuto di un tergipavimento, agisce raccogliendo l’acqua sporca depositandolo nell’apposito serbatoio.

Inoltre, per garantire un utilizzo ottimale, la lavasciga può essere dotata di diverse tipologie di spazzole, accessori e pad, che permettono di essere utilizzata per la pulizia di superfici diverse come, pavimenti da esterno e da interno, cotto, ceramica, gres, marmo, legno, lineoleum e cemento.

Di admin