Chi è Jim Carrey, il protagonista di Se mi lasci ti cancello

Chi è Jim Carrey, il protagonista di Se mi lasci ti cancello

Siete fan di Jim Carrey, ma vi siete persi alcuni dei suoi film? Oggi, non è più un problema rivedere su internet e in streaming praticamente tutto. Se Mi Lasci Ti Cancello in streaming è proprio uno di quei film di Jim Carrey da rivedere, soprattutto perché è passato un po’ sottotono in Italia e dove è possibile scoprire un altro volto delle innumerevoli maschere di Jim Carrey, uno degli attori più rinomati dell’ultimo decennio.

Breve biografia di Jim Carrey

Il nome per esteso dell’attore naturalizzato statunitense è James Eugene (“Jim”) Redmond Carrey. Nasce a Newmarket (Canada) il 17 gennaio 1962; grazie alla grande mimica facciale e alla plasticità dei suoi lineamenti, si è distinto come attore comico, cabarettista e recentemente come produttore cinematografico. Tra i suoi film di maggior successo si citano “Ace Ventura”, “Scemo & più Scemo” , “The Mask”, “Bugiardo, bugiardo”, “Batman forever”, “The Truman Show”.

Il suo talento comico emerge fin da bambino, tanto che all’età di 10 anni inviò il suo curriculum al The Carol Burnett Show. Ebbe un’adolescenza difficile anche per via della ristrettezze economiche in cui versava la famiglia (vissero alcuni anno in un furgone parcheggiato nel giardino di un parente). L’attore lasciò la scuola a 16 anni per dedicarsi alla carriera di attore e comico nei club: cominciò con le imitazioni e poi si trasferì a Los Angeles per lavorare nel The Comedy Store dove fu notato da Rodney Dangerfield che lo scritturò come comico di apertura nei suoi spettacoli. Dopo diversi tentativi di entrare in TV e nel mondo del cinema ottiene il suo primo ruolo sugli schermi nel film “Introducing …Janet” del 1983. Colleziona una serie di partecipazioni come comparsa in diversi film comici e drammatici con attori e registi del calibro di Francis Ford Coppola e Clint Eastwood. Il successo arriva nel 1994 con il film Ace Ventura, film demenziale che subì una forte stroncatura dalla critica, ma che incassò molto al botteghino sia negli USA che in Italia. Carrey ricevette la nomination al Razzie Award, come peggior attore esordiente, ma nello stesso anno ebbe il ruolo in “The Mask” che incassò 23 milioni di dollari nella sola prima settimana di programmazione e fu il definitivo trampolino di lancio per l’attore, la cui popolarità da allora non è mai stata messa in discussione.

La lista di film di vario genere dal comico al drammatico, al thriller – a cui ha partecipato come attore protagonista o comprimario è lunga, tra questi si annovera Se mi lasci ti cancello insieme a Kate Winslet.

Jim Carrey in Se mi lasci ti cancello

Nel 2004, Jim Carrey accetta il ruolo di protagonista in Se mi lasci ti cancello, un film dal copione poco commerciale e appartenente al genere sci-fi. Il film ottenne delle ottime recensioni dalla critica, ma ebbe scarso riscontro nel pubblico; al film fu attribuito persino un Academy Award per la sceneggiatura originale, mentre i protagonisti interpretati da Kate Winslet e Jim Carrey ottennero rispettivamente una nomination all’Oscar come miglior attrice e il Golden Globe come miglior attore per Carrey. La trama articolata nasconde in sé una morale escatologica per cui il destino non può essere modificato così come l’amore non ha ostacolati per cui due persone fatte l’una per l’altra non potranno che finire col vivere insieme nonostante tutti i loro tentativi per “cancellarsi” reciprocamente.